Crea sito
You are here
Home > Posts tagged "Amoris laetitia"

(AL) Spiritualità della cura, della consolazione e dello stimolo 324-325

Desidero incoraggiarvi tutti a contemplare in Maria, Salute dei malati, la garante della tenerezza di Dio per ogni essere umano. — Papa Francesco (@Pontifex_it) 11 febbraio 2017   324. Sotto l’impulso dello Spirito, il nucleo familiare non solo accoglie la vita generandola nel proprio seno, ma si apre, esce da sé per riversare

(AL) Spiritualità della cura, della consolazione e dello stimolo 321-323

papa francesco

Spiritualità della cura, della consolazione e dello stimolo 321. «I coniugi cristiani sono cooperatori della grazia e testimoni della fede l’uno per l’altro, nei confronti dei figli e di tutti gli altri familiari».[383] Dio li invita a generare e a prendersi cura. Ecco perché la famiglia «è sempre stata il più

(AL) Spiritualità della comunione soprannaturale 317-318

Uniti in preghiera alla luce della Pasqua 317. Se la famiglia riesce a concentrarsi in Cristo, Egli unifica e illumina tutta la vita familiare. I dolori e i problemi si sperimentano in comunione con la Croce del Signore, e l’abbraccio con Lui permette di sopportare i momenti peggiori. Nei giorni amari

(AL) c. IX SPIRITUALITÀ CONIUGALE E FAMILIARE. Spiritualità della comunione soprannaturale 313-316

CAPITOLO NONO SPIRITUALITÀ CONIUGALE E FAMILIARE 313. La carità assume diverse sfumature, a seconda dello stato di vita a cui ciascuno è stato chiamato. Già alcuni decenni fa, il Concilio Vaticano II, a proposito dell’apostolato dei laici, metteva in risalto la spiritualità che scaturisce dalla vita familiare. Affermava che la spiritualità dei

(AL) La logica della misericordia pastorale 307-312

La logica della misericordia pastorale 307. Per evitare qualsiasi interpretazione deviata, ricordo che in nessun modo la Chiesa deve rinunciare a proporre l’ideale pieno del matrimonio, il progetto di Dio in tutta la sua grandezza: «I giovani battezzati vanno incoraggiati a non esitare dinanzi alla ricchezza che ai loro progetti di

(AL) Le norme e il discernimento 304-306

Le norme e il discernimento 304. È meschino soffermarsi a considerare solo se l’agire di una persona risponda o meno a una legge o a una norma generale, perché questo non basta a discernere e ad assicurare una piena fedeltà a Dio nell’esistenza concreta di un essere umano. Prego caldamente che

(AL) Le circostanze attenuanti nel discernimento pastorale 301-303

  Le circostanze attenuanti nel discernimento pastorale 301. Per comprendere in modo adeguato perché è possibile e necessario un discernimento speciale in alcune situazioni dette “irregolari”, c’è una questione di cui si deve sempre tenere conto, in modo che mai si pensi che si pretenda di ridurre le esigenze del Vangelo. La

(AL) La gradualità nella pastorale 296-300

Il discernimento delle situazioni dette “irregolari” [325] 296. Il Sinodo si è riferito a diverse situazioni di fragilità o di imperfezione. Al riguardo, desidero qui ricordare ciò che ho voluto prospettare con chiarezza a tutta la Chiesa perché non ci capiti di sbagliare strada: «due logiche percorrono tutta la storia della

(AL) c. VIII ACCOMPAGNARE, DISCERNERE E INTEGRARE LA FRAGILITÀ La gradualità nella pastorale 291-295

CAPITOLO OTTAVO ACCOMPAGNARE, DISCERNERE E INTEGRARE LA FRAGILITÀ 291. I Padri sinodali hanno affermato che, nonostante la Chiesa ritenga che ogni rottura del vincolo matrimoniale «è contro la volontà di Dio, è anche consapevole della fragilità di molti suoi figli».[311] Illuminata dallo sguardo di Cristo, «la Chiesa si volge con amore a

(AL) Trasmettere la fede 286-290

Trasmettere la fede   287. L’educazione dei figli dev’essere caratterizzata da un percorso di trasmissione della fede, che è reso difficile dallo stile di vita attuale, dagli orari di lavoro, dalla complessità del mondo di oggi, in cui molti, per sopravvivere, sostengono ritmi frenetici.[306] Ciò nonostante, la famiglia deve continuare ad essere

Top