Crea sito
You are here
Home > Posts tagged "Amoris laetitia" (Page 2)

(AL) Sì all’educazione sessuale 280-286

Sì all’educazione sessuale 280. Il Concilio Vaticano II prospettava la necessità di «una positiva e prudente educazione sessuale» che raggiungesse i bambini e gli adolescenti «man mano che cresce la loro età» e «tenuto conto del progresso della psicologia, della pedagogia e della didattica».[301] Dovremmo domandarci se le nostre istituzioni educative

(AL) Paziente realismo 271-273

Paziente realismo 271. L’educazione morale implica chiedere a un bambino o a un giovane solo quelle cose che non rappresentino per lui un sacrificio sproporzionato, esigere solo quella dose di sforzo che non provochi risentimento o azioni puramente forzate. Il percorso ordinario è proporre piccoli passi che possano essere compresi, accettati

(AL) Il valore della sanzione come stimolo 268-270

Il valore della sanzione come stimolo 268. Ugualmente, è indispensabile sensibilizzare il bambino e l’adolescente affinché si renda conto che le cattive azioni hanno delle conseguenze. Occorre risvegliare la capacità di porsi nei panni dell’altro e di pentirsi per la sua sofferenza quando gli si è fatto del male. Alcune sanzioni

(AL) La formazione etica dei figli 263-267

La formazione etica dei figli 263. Anche se i genitori hanno bisogno della scuola per assicurare un’istruzione di base ai propri figli, non possono mai delegare completamente la loro formazione morale. Lo sviluppo affettivo ed etico di una persona richiede un’esperienza fondamentale: credere che i propri genitori sono degni di fiducia.

(AL) c. VII RAFFORZARE L’EDUCAZIONE DEI FIGLI. Dove sono i figli? 259-262

CAPITOLO SETTIMO RAFFORZARE L’EDUCAZIONE DEI FIGLI 259. I genitori incidono sempre sullo sviluppo morale dei loro figli, in bene e in male. Di conseguenza, la cosa migliore è che accettino questa responsabilità inevitabile e la realizzino in maniera cosciente, entusiasta, ragionevole e appropriata. Poiché questa funzione educativa delle famiglie è così importante

(AL) Quando la morte pianta il suo pungiglione 253-258

Quando la morte pianta il suo pungiglione 253. A volte la vita familiare si vede interpellata dalla morte di una persona cara. Non possiamo tralasciare di offrire la luce della fede per accompagnare le famiglie che soffrono in questi momenti.[280] Abbandonare una famiglia quando una morte la ferisce sarebbe una mancanza

(AL) Alcune situazioni complesse 247-252

Alcune situazioni complesse epa05727883 Sant'Agostino bell tower is seen shortly before it collapses after a 5.4-magnitude quake in Amatrice, Italy, 18 January 2017. Parts of some structures collapsed, including the bell tower of the Sant'Agostino church in Amatrice, the town worst-hit by the August quake. Four earthquakes shook central Italy on

(AL) Accompagnare dopo le rotture e i divorzi 241-246

Accompagnare dopo le rotture e i divorzi 241. In alcuni casi, la considerazione della propria dignità e del bene dei figli impone di porre un limite fermo alle pretese eccessive dell’altro, a una grande ingiustizia, alla violenza o a una mancanza di rispetto diventata cronica. Bisogna riconoscere che «ci sono casi

(AL) Vecchie ferite 239-240

      Vecchie ferite Obama insegna a camminare a Lincoln Rose Smith, la figlia di un anno dell'ex vice addetta stampa Jamie Smith il 4 aprile 2014 nel suo ufficio Ovale. 239. È comprensibile che nelle famiglie ci siano molte difficoltà quando qualcuno dei suoi membri non ha maturato il suo modo di relazionarsi,

Top